Birrificio Sociale La Staffetta

Birrificio sociale La Staffetta Newbie esperienze di birra

Birrificio sociale, questo termine mi ha tanto incuriosito da farmi informare di più sul progetto di questi tre ragazzi pisani.

Tre studenti che hanno creduto in un sogno, scegliendo uno stile di vita differente basato su l’autosostentamento alimentare e caratterizzato dalla condivisione e dalle relazioni sociali, cercando “una reale e valida alternativa alla crisi sempre più dilagante della modernità, dei suoi valori e delle sue declinazioni”.

Birrificio sociale La Staffetta Newbie esperienze di birra

Birrificio Sociale La Staffetta Newbie esperienze di birra

Nascono così sempre nuove collaborazioni. Credendo nell’aggregazione sociale per incontrarsi e confrontarsi su diverse tematiche tra cui la protagonista è la birra artigianale. Nati come homebrewers (chi si fa la birra in casa) grazie a diverse collaborazioni sono arrivati a produrre direttamente nei birrifici ospitanti tra cui Piccolo Birrificio Clandestino, Birrificio degli Archi e Birrificio Vapori di birra.

Birrificio Sociale La Staffetta Newbie esperienze di birra

Così ho deciso di andarli a trovare, sono rimasta entusiasmata dai loro resoconti di quattro anni di attività. I questi anni sono riusciti a creare diverse reti di collaborazioni. Principalmente progettano e producono birra nei tre birrifici attraverso un’accurata scelta dei metodi brassicoli e attenzione alla sostenibilità ambientale. Sin dal principio hanno autoprodotto luppoli ampliandosi successivamente in Puglia nel Parco Nazionale del Gargano a cura dell’Azienda Agricola Biologica di Andrea Vocino un socio dell’associazione.

Da quest’anno hanno iniziato un’interessante collaborazione proprio con l’Università di Pisa e il Dipartimento di Agraria, il primo successo nato da questa collaborazione è una tesi magistrale e la conseguente creazione della birra Accademica, prodotta nel birrificio Vapori di Birra.

Inoltre, sempre seguendo il proposito di un diverso mondo fatto non solo di consumismo compulsivo da grandi magazzini, questi ragazzi promuovono e realizzano eventi incentrati sull’enogastronomia che valorizza il territorio e i suoi prodotti collaborando con Distretto di Economia Solidale Altro Tirreno.

Dall’attenzione al territorio, a i suoi prodotti e alla coltivazione della terra nasce un’altra interessante collaborazione con il Consorzio M126 Volterra, formato da produttori di canapa sul territorio del comune di Volterra.

Sono anche promotori e organizzatori di raduni di mountainbike e sponsorizzano il team Speed Point di Pisa.

after!!! #lastaffetta #craftbeer #birrificiosociale #bicycles #beer #bikesandbeer #wilson #porter

Una foto pubblicata da @birrificiosocialelastaffetta in data:

E che dire…come non augurare il meglio a questi ragazzi che credono e cercano di creare un futuro migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *